image_print

Finanziamenti  per le imprese giovanili e femminili

“Nuove imprese a tasso zero” ha l’obiettivo di sostenere, in tutta Italia, la creazione di micro e piccole imprese composte in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni oppure da donne di tutte le età. La dotazione finanziaria è di circa 150 milioni di euro, le agevolazioni saranno concesse fino a esaurimento dei fondi.

Spese ammissibili

Le spese ammissibili e l’intensità dell’aiuto, variano in base alle caratteristiche dei beneficiari: in caso di iniziative promosse da imprese costituite da non più di trentasei mesi sono ammissibili alle agevolazioni i programmi di spesa di importo non superiore a 1,5 milioni di euro al netto di IVA e il finanziamento può coprire fino al 75% della spesa; per le imprese costituite da almeno trentasei mesi e da non oltre sessanta mesi, invece, la soglia sale a 3 milioni di euro, con l’intensità dell’aiuto che arriva a un massimo del 90%.

Cosa finanzia

Sono finanziabili le iniziative per: produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli, fornitura di servizi alle imprese e alle persone, commercio di beni e servizi e turismo

Finanziamenti agevolati

finanziamenti agevolati a tasso zero  possono avere una durata massima di dieci anni e devono essere restituiti dall’impresa beneficiaria, senza interessi, secondo un piano di ammortamento a rate semestrali costanti posticipate scadenti il 31 maggio e il 30 novembre di ogni anno.

Per i finanziamenti di importo non superiore a 250mila euro non sono previste forme di garanzia, mentre quelli che superano tale soglia devono essere assistititi da privilegio speciale laddove acquisibile nell’ambito degli investimenti agevolati ed in funzione della natura dei beni.

Presenta la domanda

La domanda deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica, attraverso la piattaforma informatica di Invitalia, previa registrazione ai servizi online, indicando un indirizzo di posta elettronica ordinario. Una volta registrati di potrà accedere al sito riservato per compilare direttamente online la domanda, caricare il business plan e la documentazione da allegare.

Per concludere la procedura di presentazione della domanda è necessario disporre di una firma digitale e di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) del legale rappresentante delle società già costituita al momento della presentazione, ovvero dalla persona fisica in qualità di socio o soggetto referente della società costituenda. Al termine della procedura Invitalia assegnerà un protocollo elettronico.

Nuove imprese a tasso zero è una misura a sportello, le domande sono valutate in base all’ordine cronologico di arrivo e non ci sono graduatorie.

Per informazioni e assistenza contattateci cliccandoqui